top of page

ChatGPT, Sparrow o Claude? L'intelligenza artificiale dialoga con l'uomo


Tra appassionati ed esperti di tecnologia si parla solo di ChatGPT, il bot conversazionale sviluppato da OpenAI che conquistato 100 milioni di utenti in appena due mesi, oggi arrivati a 500 milioni. Proprio in OpenAI Microsoft ha investito ben 10 miliardi, perché il denaro conta ecomme quando si sviluppano nuove tecnologie. ChatGPT è basata su una tecnologia di deep learning che comprende il contesto e genera risposte coerenti ed è stato addestrato attraverso grandi quantità di testo presenti in Internet, ad esempio articoli e conversazioni sui social.

ChatGPT può quindi generare testo in modo autonomo, comprendendo il contesto, per poi produrre risposte coerenti. Per questo è ideale per chatbot, traduzioni automatiche e pure per l'analisi del sentiment, ovvero per capire come un soggetto o un brand siano valutati da chi ne scrive sul web. Non solo: è facile da usare, flessibile e personalizzabile. E' disponibile in tante lingue diverse e può essere addestrato su una vasta gamma di argomenti (tecnologia, finanza, turismo etc). OpenAI è poi riuscita ad evitare che ChatGPT produca contenuti inappropriati o offensivi. E Google che fa? Risponde con Sparrow, sviluppato per rispondere alle domande degli utenti in modo rapido e preciso, utilizzando un algoritmo di machine learning sofisticato. La sua efficacia è paragonabile a quella di ChatGPT, con il plus di integrarsi con le piattaforme di ricerca di Google. Grazie ad algoritmi avanzati, Sparrow è in grado di comprendere le intenzioni degli utenti e di fornire risposte personalizzate. Non è tutto: Google ha appena investito 300 milioni di dollari anche in Anthropic, società fondata dagli italo americani Dario e Daniela Amodei: insieme hanno creato Claude, un chabot di nuova generazione dedicato al natural language processing. E' un sistema che permette ai circuiti neurali di dialogare al meglio con l'uomo. Dario Amodei ha lavorato a lungo anche per OpenAI, per cui il settore è davvero in subbuglio. Difficile dire oggi chi vincerà. E' invece già certo che la concorrenza tra ChatGPT e Sparrow e Claude rappresenti un passo in avanti per la tecnologia del machine learning e per la capacità delle macchine di comprendere e comunicare con gli esseri umani.


留言


bottom of page