top of page

L’occupazione cresce



I dati del report dell’Osservatorio del mercato del lavoro di Milano raccontano una città che cambia: l’occupazione, tra il 2022 ed 2023, è in crescita (+1,7%), grazie soprattutto a contratti a tempo indeterminato (+3%), con i dati Inps (+2,2%) che confermano la tendenza. Sono decisamente troppe, anche a Milano, le forme di contratto con cui si lavora: ben 1.179, di cui solo 229 sottoscritte da sindacati di riferimento (Cgil, Cisl e Uil). Lavorare fa star bene la mente e non solo il portafoglio, ma solo quando le regole e lo stipendio sono commisurati all’impegno.

Comments


bottom of page