top of page

The Ferragnez SPA ci insegna a comunicare


Da quando sul palco di Sanremo Rosa Chemical ha baciato Fedez, molti si chiedono se sia scattata una crisi vera con la moglie Chiara Ferragni, o se le due superstar stiano solo facendo parlare di sé. Forse la verità sta nel mezzo, in un mix di business e ripicche. Si sa, la calunnia è un venticello e il livello di discussione, sui social, si abbassa ogni giorno di più. Occuparsi con zelo di gossip è molto più divertente che capire perché i due piacciono. La coppia ha sostituito nell'immaginario collettivo il ruolo che avevano attori, reali e rockstar. Chiara & Fedez sono tutto questo e anche di più, come The Ferragnez, la loro serie su Amazon Prime, racconta. Fedez è una star solo italiana, ma di prima grandezza. Sui social non ha filtri: se ha un problema di balbuzie, lo fa sentire. Se ha un complicato tumore al pancreas, lo dice. Il rapper ha iniziato dall'underground dell'hip hop, senza grandi case discografiche alle spalle, riempiendo locali sempre più grandi e passando poi al pop. Molti oggi lo considerano più un brand che un artista, ma solo su Spotify ha 2.8 milioni di ascoltatori mensili. Visto che un’icona “solo” musicale come Salmo ne ha pochi di più (3.4 milioni), non sono affatto pochi. Qualche problema può averlo anche lui: c’è una battaglia legale in corso tra Marcel Jacobs e Doom Entertainment, società che Fedez gestisce con la mamma Annamaria Berrinzaghi. Jacobs l’ha lasciata per farsi rappresentare da Nexthing. E poi c’è lei, Chiara, stella mondiale dell’universo moda. Prima fashion blogger ad apparire sulla copertina di Vogue nel lontano 2014, è ancora al centro della scena. Oggi che funzionano i social, solo su Instagram ha 29 milioni di follower. E mentre collabora con brand dell’universo lusso come Louis Vuitton, continua a far crescere il suo, che ovviamente si chiama come lei, Chiara Ferragni. C’è chi dice che non ha una voce televisiva, ed è forse vero, ma il suo abito “nudo” firmato Dior ha fatto comunque il suo dovere sul palco del Festival. Lunga vita a Chiara e Fedez, quindi. Il loro ruolo di maestri di comunicazione, lo ricoprono benissimo. Ognuno di noi, mentre ascolta pareri e idee su The Ferragnez, può imparare qualcosa. Ad esempio, a trasformare le critiche in fatturato.

Comentarios


bottom of page